Safeguarding e Centro di Segnalazione

Il Gruppo Escursionisti Falchi Olginatesi ASD ha nominato un Responsabile contro abusi, violenze e discriminazioni con lo scopo di prevenire e contrastare ogni tipo di abuso, violenza di genere e discriminazione sui tesserati ai sensi del D.lgs. 198/2006, nonché garantire la protezione dell’integrità fisica e morale degli sportivi e dei minori, ai sensi dell’art. 33, comma 6 del D.lgs. 36/2021 e Delibera CONI 255 del 25 luglio 2023 e come richiesto nelle linee guida pubblicate dalle nostre FSN di riferimento (FCI, FIDAL, FISI, FISO/FISKY).

LA NOSTRA ASSOCIAZIONE SI IMPEGNA A RISPETTARE IL CODICE DI CONDOTTA A TUTELA DI TUTTI I TESSERATI PER LA PREVENZIONE DELLE MOLESTIE, DELLA VIOLENZA DI GENERE E DI OGNI ALTRA CONDIZIONE DI DISCRIMINAZIONE.

GEFO si impegna a promuovere una cultura e un ambiente inclusivo che assicurino la dignità e il rispetto dei diritti di tutti i tesserati, in particolare minori e adulti vulnerabili, e garantiscano l’uguaglianza e l’equità, nonché valorizzino le diversità, tutelando al contempo l’integrità fisica e morale di tutti i tesserati.

Il servizio Whistleblowing (segnalazione)

Whistleblowing offre l’opportunità di segnalare sospetti o casi di cattiva condotta, vale a dire qualunque situazione non sia in linea con quanto riportato nel Codice di Condotta. Si propone come sistema di segnalazione preventiva volto a ridurre i rischi e come uno strumento importante per garantire un ambiente sicuro e rispettoso per tutti i tesserati.

Il nostro Responsabile contro abusi, violenze e discriminazioni e della Protezione dei Minori a cui rivolgersi per le segnalazioni è l’Avv. Elena Invernizzi, figura autonoma e indipendente, unico soggetto abilitato a leggere il tuo messaggio. Compila il seguente modulo in modo dettagliato e allegalo alla tua e-mail, i tuoi dati e la privacy dei tesserati coinvolti sono rispettati e sono garantite la riservatezza delle informazioni personali o sensibili acquisite.

In caso di necessità contatta il nostro Responsabile contro abusi, violenze e discriminazioni e Responsabile della Protezione dei Minori utilizzando il Modulo di Segnalazione da spedire via e-mail a: elena.invernizzi82@gmail.com oppure elena.invernizzi@lecco.pecavvocati.it.